Cosa sono i Crypto Pips

Quando fai trading di criptovalute, devi comprendere il movimento dei tassi di cambio. Due delle cose essenziali che devi sapere a questo proposito sono "spread" e "pips". Questo è fondamentale, poiché entrambi questi termini detteranno quanto stai pagando per scambiare la tua coppia di criptovalute prescelta e, quindi, avranno un impatto diretto sulla tua capacità di realizzare un profitto. 

In questa guida, tratteremo i dettagli di 'Cosa sono i cripto pip?' in modo che tu possa entrare in questo mercato con gli occhi ben aperti.  

I migliori broker con spread di criptovaluta a basso pip – Panoramica rapida

Sebbene ci siano molti broker sul mercato con cui puoi fare trading, non tutti hanno i migliori servizi per te. Questo è il motivo per cui devi considerare i broker con i migliori spread crittografici prima di iniziare a fare trading. Dopotutto, nello spazio di trading di criptovalute, lo spread è spesso calcolato in pips.

Qui, abbiamo evidenziato le migliori piattaforme di trading con gli spread crittografici più stretti.

  • eToro – Il miglior broker a basso costo con gli spread di criptovaluta più stretti
  • Capital.com – La migliore piattaforma di trading CFD con spread crittografici ridotti e commissioni dello 0%
  • AvaTrade – Broker più analitico con spread crittografici super stretti

67% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore.

Cosa sono i pip e gli spread cripto?

Prendersi del tempo per capire i "pips" renderà il tuo viaggio nel trading di criptovalute più fluido. In poche parole, il termine pip si riferirà a "percentuale in punto" o "punto di interesse del prezzo". Ma negli ultimi tempi, i trader di criptovalute si sono riferiti a questo termine come "pipette", "punti" e "lotti".

Un pip sarà equivalente all'ultima cifra decimale in una quotazione. Ad esempio, se la coppia di criptovalute BTC/USD aumenta da $ 48,000.00 a $ 48,000.01, questo ammonterà a un pip. I pips rimangono un fattore essenziale preso in considerazione da ogni broker di criptovalute.

L'importanza di questo concetto è legata alla sua natura di unità di misura standardizzata nel trading di criptovalute. Dopotutto, sarebbe una scena caotica se i trader non avessero un'unità comune con cui comunicare i termini delle posizioni di acquisto e vendita.

Calcolo dei pip

Ogni pip ha il suo valore individuale. Ciò significa che per ogni coppia di criptovalute, il valore di ogni pip deve essere calcolato in modo specifico. Ora, non hai davvero bisogno di imparare a calcolare i pips perché i migliori broker di criptovalute ti mostreranno automaticamente il valore del tuo trade in termini percentuali.

Questo rende il trading più conveniente e veloce. Tuttavia, imparare a calcolare il valore del pip da solo aumenta la tua conoscenza del trading di criptovalute. Ancora più importante, ti aiuta a coprire i tuoi rischi e massimizzare le tue strategie di trading.

Se capisci anche come calcolare il valore di un pip, puoi probabilmente prevedere i tuoi potenziali guadagni o perdite.

  • Supponiamo di voler scambiare la coppia di criptovalute BTC/USD.
  • Se acquisti un lotto di BTC/USD, il valore di un pip sarà di $ 0.01.
  • Ciò significa che il tuo potenziale guadagno o perdita per questa coppia di criptovalute sarà calcolato a $ 0.01 per ogni pip.

È fondamentale notare che il valore del pip sarà basato sul lotto che stai acquistando. In tal caso, consideriamo come funziona con BTC/USD:

  • Per un lotto, il valore di un pip è equivalente a $ 0.01.
  • Per un mini lotto, il valore di un pip sarà equivalente a $ 0.001.
  • Per un micro lotto, un valore pip sarà equivalente a $ 0.0001.

Ora, mettiamolo nel contesto. 

Supponiamo che un lotto sia 1,000 unità della coppia di criptovalute. Supponiamo che il prezzo di BTC/USD si muova da $ 48,000.00 a $ 48,000.01 e tu scambi un lotto. Sarebbe uguale a $ 10 di potenziale guadagno o perdita.

Il calcolo sopra rappresenta le cose di base che devi sapere sul calcolo dei pip. Tuttavia, ricorda che non devi preoccuparti di nulla di tutto ciò poiché troverai il valore del tuo pip sulla piattaforma di trading che stai utilizzando. Ogni volta che il prezzo cambia, il valore del pip verrà ricalcolato in tempo reale.  

In definitiva, i pip sono importanti in questa scena di investimento, non ultimo perché sono elementi essenziali nel determinare l'esito delle tue operazioni di criptovaluta, in termini di profitti e perdite.  

Copertura dei rischi quando si fa trading con una strategia basata sui pip

Quando fai trading su coppie di criptovalute, è importante notare i prezzi "ask" e "bid". Questo è il motivo per cui è fondamentale che tu capisca i pip una volta entrato nella scena del trading di criptovalute.

Supponiamo che la tua strategia di trading ti richieda di guadagnare più di 25 pips per assicurarti un profitto. Allo stesso tempo, non puoi permetterti di incorrere in una perdita superiore a 10 pips.

Puoi farlo in due modi:

  • Puoi riassumere il tuo valore aperto e quello del tuo take-profit. Quindi deduci il valore del tuo stop-loss. Ciò ti consentirà di bilanciare tra garantire il tuo profitto e non raggiungere il tuo punto di stop-loss. 
  • D'altra parte, puoi detrarre lo spread dal tuo stop-loss e take-profit. In questo caso, hai le stesse possibilità di ottenere sia il tuo take-profit che lo stop-loss. 

Pertanto, è importante valutare sempre gli spread sulle tue operazioni. Ancora più importante, dovresti scegliere broker con spread ridotti, in quanto ciò rende le tue operazioni più redditizie.

Cosa sono i cripto pip? Capire la diffusione

Mentre abbiamo spiegato cosa sono i pip crittografici, è anche importante che tu capisca lo spread e come influisce sulle tue operazioni. In parole povere, lo spread si riferisce alla differenza tra il prezzo ask e quello bid di ciascuna coppia di criptovalute.

I pips sono il modo per misurare lo spread quando si scambia una coppia di criptovalute, ed è per questo che i due concetti sono correlati. Quando apri una posizione, andrai automaticamente in perdita. Questa perdita si riferisce allo spread, che è essenzialmente la commissione che paghi al broker per i servizi di trading che ti vengono offerti.

Pertanto, devi assicurarti di realizzare un profitto che copra lo spread. In tal modo, potrai massimizzare i rendimenti che ottieni da uno scambio di criptovalute.

Ecco un esempio per offrirti maggiori informazioni su come funziona lo spread.

  • Supponiamo che tu stia scambiando una coppia di criptovalute BTC/USD.
  • Se il tuo prezzo bid è 48,000.00 e il tuo prezzo ask è 48,000.04, allora lo spread qui è la differenza tra i due valori.
  • In questo esempio, lo spread è di 4 pips.

Pertanto, la tua conoscenza dei pip e dello spread sarà rilevante sia per le tue operazioni a breve che a lungo termine. Inoltre, esistono diversi tipi di spread utilizzati dai broker di criptovalute.

Ecco quelli comuni che dovresti conoscere:

  • Fisso: Qui, lo spread addebitato dal broker rimane coerente indipendentemente dalle condizioni di mercato. Ciò significa che avrai sempre un'idea dello spread da aspettarti quando stai per scambiare una coppia di criptovalute.
  • Variabile: Per questo tipo di spread, cambia in base alle condizioni di mercato. Definito anche "fluttuante", lo spread variabile sarà probabilmente minimo quando il mercato è attivo. Tuttavia, una volta che il mercato diventa attivo, lo spread diminuisce ugualmente.
  • Parzialmente Risolto: Per quanto riguarda questo tipo di spread, una parte è fissa mentre il market maker decide il resto. Ciò significa che il market maker può sempre aggiungere altro allo spread in base alle attuali condizioni di trading. 

È degno di nota che quando apri una posizione su una coppia di criptovalute con una quota significativa, probabilmente subirai perdite all'inizio della tua operazione. Tuttavia, se l'operazione va a tuo favore, recupererai rapidamente le perdite. Ad esempio, se lo spread è pari a 4 pips, è necessario realizzare guadagni superiori a 4 pips per realizzare un profitto. 

In definitiva, quando capisci come funziona lo spread, puoi sapere le cose a cui prestare attenzione quando valuti i migliori broker per scambiare coppie di criptovalute. Abbiamo evidenziato le migliori piattaforme di trading di criptovalute con gli spread più stretti nelle sezioni seguenti.

I migliori broker per i pip crittografici più stretti

Utilizzare i migliori broker per le tue operazioni è un modo per massimizzare i tuoi rendimenti. Con questi broker, ottieni spread super stretti e non incorri tante commissioni come con altre piattaforme di trading. 

1. eToro – Il miglior broker di spread di criptovalute a basso pip

eToro è uno dei migliori broker per scambiare coppie di criptovalute. Con oltre 20 milioni di utenti, eToro offre servizi di brokeraggio di prim'ordine a basso costo. Quando scambi coppie di criptovalute su questa piattaforma, lo fai solo su base spread. Ciò significa che su eToro non esistono commissioni pagabili ad altri broker. Inoltre, il broker offre spread ridotti che ti consentono di mantenere la maggior parte dei tuoi profitti per te.

Inoltre, un altro vantaggio di eToro è che puoi effettuare pagamenti con numerose opzioni. La piattaforma supporta carte di debito/credito, portafogli elettronici e bonifici. Una volta depositato l'importo minimo richiesto, puoi iniziare a scambiare coppie di criptovalute a partire da $ 25. Supportando diverse opzioni di pagamento, la piattaforma ti rende conveniente fare trading.

Inoltre, dal momento che puoi iniziare a fare trading con $ 25, è sicuro dire che eToro ti consente di entrare nei mercati delle criptovalute con un rischio minimo. Questa è una caratteristica importante, soprattutto se sei un principiante che cerca di capire come funzionano i pip e gli spread crittografici prima di iniziare a fare trading in modo estensivo. Inoltre, su eToro, hai accesso a numerosi mercati di criptovalute, rendendo conveniente diversificare le tue operazioni.

Come principiante, probabilmente potresti non capire i modi migliori per fare trading. Tuttavia, con lo strumento di copy trading di eToro, questo è stato reso facile. Con questo strumento, puoi facilmente copiare le posizioni aperte di trader esperti, inserire la tua puntata e iniziare a fare trading. In questo modo, puoi acquistare e vendere in modo passivo senza dover passare attraverso il rigore dell'analisi di mercato. A poco a poco, inizierai a comprendere meglio la scena del trading di criptovalute.

È anche importante ricordare che questo broker ti fornisce piattaforme social attraverso le quali puoi interagire con altri trader. Questo è un modo efficiente per imparare dagli altri e condividere strategie che possono aiutarti a incrementare le tue operazioni. Inoltre, eToro ti consente di acquistare e vendere strumenti CFD, il che è un ottimo vantaggio se stai cercando di fare trading a breve termine. Questo perché, con i CFD, puoi scambiare coppie di criptovalute con leva e strutture di vendita allo scoperto.

Infine, eToro è una piattaforma di trading di criptovalute altamente regolamentata. Il broker è regolamentato da CySEC, FCA e ASIC. Un broker regolamentato come questo ha uno scopo operativo a cui deve conformarsi, il che significa invariabilmente che puoi scambiare criptovalute in modo sicuro. Puoi iniziare con eToro utilizzando il suo sito Web principale o scaricando l'app mobile. Quest'ultimo ti consente di fare trading da qualsiasi luogo utilizzando il tuo metodo di pagamento preferito.

La nostra valutazione

  • Scambia dozzine di criptovalute solo su base spread
  • Regolamentato da FCA, CySEC e ASIC - approvato anche negli Stati Uniti
  • Piattaforma intuitiva e puntata minima di soli $ 25
  • Commissione di prelievo di $ 5
Il 67% degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore

2. Capital.com – La migliore piattaforma di trading CFD con spread molto ridotti

Capital.com è una piattaforma di trading CFD leader con spread super stretti, che lo rendono un broker conveniente per scambiare coppie di criptovalute. Il broker ti consente di negoziare CFD, il che significa che non devi assumere la proprietà dell'attività sottostante. Fai semplicemente trading in base al valore del token. Questi prodotti derivati ​​sono adatti per il trading a breve termine poiché non devi preoccuparti di conservare i token.

Inoltre, il broker ha una semplice interfaccia utente che ti consente di navigare comodamente all'interno della piattaforma. Anche se hai appena iniziato con il trading di criptovalute, ti sarà facile con Capital.com. Inoltre, puoi effettuare pagamenti tramite numerose opzioni tra cui carta di debito/credito, portafogli elettronici e bonifici. Se ti piace anche fare trading di criptovaluta tramite un'app mobile, Capital.com offre anche questo.

Forse il vantaggio più significativo della piattaforma è che è regolamentata. La piattaforma è regolata da CySEC e FCA, entrambi i principali organismi finanziari che forniscono linee guida da seguire per le società di brokeraggio. Se intendi anche diversificare le tue operazioni, Capital.com è un broker che supporta oltre 200 mercati di criptovalute. Ciò include token digitali di varie forme e dimensioni, tra cui un sacco di monete Defi appena lanciate.

È importante sottolineare che il broker è esente da commissioni, il che significa che non devi sostenere alcuna commissione di trading oltre allo spread. Non ci sono nemmeno commissioni sui depositi o sui prelievi. La piattaforma offre anche servizi di leva finanziaria. Questo ti permette di fare trading con più soldi di quelli che hai nel tuo conto. I tuoi limiti, tuttavia, saranno determinati da dove vivi. Inoltre, sebbene la leva finanziaria sia un modo per massimizzare le tue operazioni, devi anche prestare attenzione.

Puoi iniziare il tuo viaggio nel trading di criptovalute su Capital.com con un deposito minimo di $ 20 ($ 250 per i trasferimenti di conto bancario) e. Questo basso requisito di deposito ti rende conveniente iniziare a fare trading con un rischio minimo. Pertanto, se sei un principiante, questa potrebbe essere un'ottima opzione per te. Tutto sommato, Capital.com è un'ottima piattaforma di trading che non offre solo spread bassi, ma una politica di commissione dello 0% su tutti i mercati supportati.

La nostra valutazione

  • Piattaforma di trading di criptovalute con una semplice interfaccia utente
  • Regolamentato da FCA e CySEC
  • 0% di commissione, spread ridotti e deposito minimo di $ 20
  • Troppo semplice per trader di criptovalute esperti
Il 71.2% degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore

3. AvaTrade: il broker più analitico con spread crittografici super stretti

AvaTrade è un importante broker di criptovaluta nel mercato con il suo punto di forza unico nella fornitura di strumenti di analisi tecnica. Questo è un grande vantaggio per te come trader di criptovalute e ti aiuta a massimizzare le tue operazioni. Con l'analisi tecnica, ottieni maggiori informazioni sul mercato e ottieni una migliore comprensione di fattori come pip e spread.

AvaTrade offre un sacco di indicatori tecnici e strumenti per disegnare grafici, il che è inestimabile per questo scopo. Inoltre, la piattaforma si occupa di strumenti CFD. Ciò significa che quando scambi coppie di criptovalute, lo fai senza memorizzare i token. Ancora una volta, ciò significa che puoi tentare di trarre profitto sia dai mercati in rialzo che da quelli in ribasso. Inoltre, la piattaforma è autorizzata in più di sette giurisdizioni.

AvaTrade supporta una buona selezione di token digitali, la maggior parte dei quali sono progetti a grande capitalizzazione come Bitcoin, XRP ed Ethereum. Per iniziare, puoi depositare fondi sul tuo conto AvaTrade utilizzando carte di debito/credito e portafogli elettronici come Paypal e Apple Pay. Il deposito minimo ammonta a soli $100. Quando si tratta di commissioni, non pagherai nulla per aggiungere o prelevare fondi.

Inoltre, e forse la cosa più importante, AvaTrade è un broker di commissioni dello 0%. Questo perché farai trading solo su base spread. In sostanza, una volta realizzato un profitto che copre la differenza tra il prezzo ask e quello bid, sei a posto. Questo broker ti consente anche di praticare il trading di criptovalute prima di entrare nei mercati con denaro reale. Questo è ottimo per i neofiti, poiché scambierai senza rischi con fondi cartacei.

La nostra valutazione

  • Tanti indicatori tecnici e strumenti di trading
  • Conto demo gratuito per praticare il trading di criptovalute
  • Nessuna commissione e fortemente regolamentata
  • Forse più adatto a trader esperti
Il 71% degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore

Cosa sono i cripto pip? Scegliere il miglior broker

Nella tua ricerca per capire “cosa sono i pip crittografici?“, devi sapere come scegliere il broker giusto. Questo perché i migliori broker di criptovalute ti offrono spread a basso pip, permettendoti di proteggere adeguatamente i tuoi profitti.

In questa sezione ti forniamo tutte le cose che devi sapere per scegliere il broker giusto.

Regolamento

Quando un broker è regolamentato, ha più credibilità. Ecco perché broker come eToro si distinguono nel mercato. In qualità di broker regolamentato, questa piattaforma è verificata dalle migliori istituzioni finanziarie che operano per garantire equità e trasparenza nel mercato. 

I broker regolamentati hanno spesso un ambito operativo in base al quale operano. Ciò include l'esecuzione di controlli KYC sui nuovi clienti e il mantenimento del denaro dei clienti in conti bancari separati. I tre broker di criptovalute di cui abbiamo discusso sopra – eToro, Capital.com e AvaTrade – sono tutti fortemente regolamentati da rinomati enti finanziari. 

Commissioni e commissioni

Puoi realizzare un profitto impressionante sulle tue operazioni e comunque perderne la maggior parte a causa di commissioni e commissioni. Questo è il motivo per cui dovresti considerare broker con spread ridotti e una struttura a commissioni basse prima di scegliere una piattaforma di trading. La struttura delle commissioni della piattaforma scelta determinerà la tua esperienza durante il trading.

Supporto per molti mercati

Dovresti considerare se il broker che hai scelto ha una lunga lista di criptovalute supportate. Questo è importante, soprattutto se stai cercando di scambiare un progetto minore.

Per questo motivo, potresti prendere in considerazione un broker come Capital.com che ti offre centinaia di mercati di criptovalute. Ciò include coppie fiat-cripto, coppie crittografiche e molti token Defi. 

Metodi di pagamento

Esistono vari modi per effettuare pagamenti su una piattaforma di trading di criptovalute. Ma ti consigliamo di prendere in considerazione un broker che supporta molti metodi di pagamento come carte di debito/credito e portafogli elettronici.

Opzioni degli strumenti di analisi

Oltre ai servizi di trading diretto, alcuni broker come AvaTrade ti forniscono anche strumenti di analisi tecnica. Questo è un fattore importante per i trader di criptovalute. I broker di questa natura spesso ti consentono di apprendere e ottenere maggiori informazioni anche mentre fai trading. Questo è un modo efficace per massimizzare le tue operazioni. 

Come iniziare sui migliori broker per i pip crittografici più stretti: procedura dettagliata

Ora che hai imparato cosa sono i pip crittografici e come scegliere il broker giusto, dovresti ugualmente capire il processo per iniziare.

Una volta scelto un broker con spread super stretti, la prima cosa da fare è aprire un conto. 

Passaggio 1: aprire un account

eToro è il miglior broker per scambiare coppie di criptovalute. Ciò è dovuto alla posizione normativa della piattaforma e alla struttura a basso costo, che consente di scambiare coppie di criptovalute in modo conveniente. Pertanto, la prima cosa che devi fare è visitare eToro e aprire un conto.

Questo dovrebbe richiedere solo un paio di minuti, poiché devi semplicemente fornire alcune informazioni personali di base insieme ai tuoi dettagli di contatto.

67% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore.

Passaggio 2: completare il processo KYC

In qualità di broker regolamentato, non puoi scambiare criptovalute su eToro senza fornire alcuni dettagli e caricare un documento d'identità valido che può essere un passaporto/patente di guida. Dopo la presentazione di questi documenti, eToro convaliderà la tua identità e ti consentirà di procedere.

Passaggio 3: effettua un deposito

Dopo aver terminato il processo KYC, ora puoi utilizzare la tua carta di debito/credito su eToro. Inserisci semplicemente i dettagli della tua carta e procedi con il deposito. Nota che il deposito minimo che puoi fare qui è di $200. Tuttavia, puoi scambiare criptovalute a partire da $ 25.

Passaggio 4: cerca il mercato delle criptovalute

Individua la casella di ricerca e inserisci il nome dell'asset crittografico che intendi scambiare. Come nell'esempio seguente, stiamo cercando di scambiare Algo. 

Se vuoi vedere quali mercati di asset digitali sono disponibili su eToro, fai clic sul pulsante "Apri mercati" seguito da "Crypto".

Passaggio 5: scambia criptovalute

L'ultima fase del processo consiste nell'effettuare un ordine di acquisto o vendita per la criptovaluta selezionata. Questi ordini sono il modo in cui istruisci il broker a effettuare un'operazione per tuo conto.

Dovrai anche inserire la tua puntata nella casella "Importo". Ricorda, puoi iniziare a fare trading da soli $ 25 su eToro.

Cosa sono i cripto pip? Conclusione 

In questo Cosa sono i pip crittografici? Guida, abbiamo discusso ampiamente di tutto quello che c'è da sapere sull'argomento. Abbiamo stabilito che i pip sono importanti per il trading di coppie di criptovalute e sapere come funzionano ti aiuterà a capire meglio questa scena di investimento.

Abbiamo anche discusso su come scegliere i migliori broker con gli spread più ristretti. Abbiamo concluso che eToro è il miglior broker con il quale puoi ottenere gli spread bassi più competitivi in ​​questo campo. Tutto quello che devi fare è creare un account con la piattaforma e puoi iniziare a fare trading da un minimo di $ 25.

67% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore.

FAQ

Cosa sono i pip crittografici?

I pips rappresentano i cambiamenti nei tassi di cambio delle coppie di criptovalute. È fondamentale capire come funzionano se vuoi ottenere costantemente la migliore esperienza dal trading di criptovalute.

Qual è un esempio di pip?

Supponiamo che BTC/USD passi da $ 48,000.00 a $ 48,00.01. Questo spostamento è equivalente a 1 pip.

Come scegliere i migliori broker con gli spread più ristretti?

Ci sono alcune cose che devi considerare quando valuti diversi broker. In generale, i broker regolamentati sono credibili e spesso convenienti. Più precisamente, considera i broker con una struttura a commissioni basse, in particolare quelli che ti consentono di negoziare solo su base spread. A tal fine, i migliori broker sono eToro, Capital.com e AvaTrade.

Qual è il valore di un pip di BTC/USD?

Se acquisti un lotto di BTC/USD, il valore di un pip sarà di $ 0.01. Per un mini lotto della stessa coppia, il valore di un pip sarà di $ 0.001.

Qual è lo spread nelle criptovalute?

Questo si riferisce al divario tra il prezzo "ask" e "bid", che essenzialmente è una commissione addebitata dal broker. Pertanto, per ottenere un profitto dalle tue operazioni, devi realizzare un profitto che superi lo spread.